La stagione dei viaggi estivi è alle porte, il che significa che probabilmente avrai un viaggio in aereo, in treno o in automobile nel tuo prossimo futuro. Mentre non c'è niente di meglio del brivido di uscire dalla città, c'è un piccolo fastidio: fare i bagagli. Se sei qualcosa come noi, fai le valigie più del necessario e devi trascinarti dietro una valigia da 30 libbre o finire per dimenticare qualcosa di cruciale come la biancheria intima. Non che abbiamo fatto questo o niente.

Per aiutarti a rendere i tuoi piani di fuga senza drammi, abbiamo intervistato il team Glow – compresi i nostri jetsetter / fondatori residenti Sarah e Christine, che fanno viaggi quasi mensili avanti e indietro da Seoul – per scoprire come hanno perfezionato l'arte dell'imballaggio, cosa fanno per assicurarsi che abbiano un bell'aspetto ovunque vadano, e i consigli di bellezza di viaggio che li mantengono freschi, non importa da quanto tempo stiano seduti su un aereo affollato.

Evitare i malfunzionamenti del guardaroba
Se l'imballaggio ti rende un disastro stressato, non sei solo. Anche il più organizzato tra noi ha avuto quel panico temporaneo per quante scarpe avresti effettivamente bisogno per un weekend di tre giorni in spiaggia, o come impedire a quella camicia di seta chic di sembrare un pasticcio accartocciato per quell'importante incontro con i clienti . Per fortuna, il nostro staff sa come diventare creativo.

Per evitare che i tuoi vestiti sembrino come se li avessi spinti nella borsa all'ultimo minuto (anche se in pratica lo hai fatto), ruota ordinatamente ogni articolo invece di piegarlo. Ciò assicurerà di ridurre al minimo le pieghe. E, se tutto il resto fallisce, c'è il trucco preferito di Sarah: "Porta un mini piroscafo – è un salvavita totale!".

Impedisci a quei reggiseni di pizzo di essere schiacciati infilando dei calzini arrotolati o delle mutande nelle tazze per sostenerli. Questo trucco è perfetto anche per i cappelli. Inoltre, le custodie per lenti a contatto sono perfette per conservare gioielli: lascia cadere gli orecchini e le delicate collane per evitare che si perdano o si aggroviglino.

Resta fresco
Per evitare quell'odore stantio rivelatore che può insinuarsi nella valigia nel corso del viaggio, lascia cadere alcuni fogli dell'asciugatrice e i tuoi vestiti avranno un odore fresco appena uscito dall'asciugatrice. Puoi anche rubare una saponetta d'albergo, se non hai a portata di mano fogli per asciugare.

Parlando di puzzolente, vorrai assicurarti che i tuoi vestiti sporchi non si mescolino con quelli puliti, quindi porta con te alcuni bagagli di plastica extra-grandi per comprimere il bucato.

Risoluzione dei problemi di bellezza
Non cadere vittima della tragedia dei patti fracassati: posiziona un batuffolo di cotone all'interno per attutire le polveri da eventuali colpi di polvere.

Se la tua borsa di bellezza occupa più di un terzo della tua valigia, devi ridimensionarla in grande stile. I prodotti multiuso sono fondamentali, quindi fai scorta di articoli che ti consentono di esercitarti "Skip care" mentre sei in viaggio. Abbiamo creato il Kit di ricette My Glow con quello in mente. All'interno dell'elegante borsa Pink Mesh Zip troverai un assortimento di taglie di viaggio di lusso dei nostri prodotti più venduti, tra cui il nostro detergente delicato Blueberry Bounce, che funge anche da maschera; l'idratante e donatore di bagliore idratante Glow Pink Juice Moisturizer; Vasetti da 10 ml di entrambe le nostre rilassanti maschere per dormire Watermelon Glow e Avocado Melt e cinque bustine del siero Pineapple-C essenziale per la pelle di vetro. È tutto ciò di cui hai bisogno per mantenere la tua pelle radiosa e idratata, in un caso infinitamente sostenibile.

Mantieni pulito
Aerei, treni e autobus non sono esattamente i luoghi più igienici. Shocker, lo sappiamo. Ma quando pensiamo a quante persone hanno toccato tutto intorno ai nostri posti – e quante di loro probabilmente non si sono lavate accuratamente le mani prima di passarle sullo schermo dello schienale o appoggiarsi al bracciolo – veniamo massacrati.

Invece di sedersi in un paradiso dei germi per ore senza toccare nulla (buona fortuna con quello), il nostro staff prende le cose nelle loro mani, letteralmente. L'imballaggio delle salviette antibatteriche è un modo conveniente per decontaminare il tuo spazio temporaneo: usali per pulire tutto ciò che toccherai, dal bracciolo e dal tavolo del vassoio all'ombra della finestra e alla cintura di sicurezza. Potrebbe sembrare
eccessivo, ma è molto meglio che catturare qualsiasi minaccia invisibile che l'ultimo occupante possa essersi lasciato alle spalle.

La pelle è intelligente
I viaggi possono provocare il caos assoluto sulla pelle, motivo per cui è importante proteggersi da quei problemi unici che possono essere messi in viaggio. Innanzitutto è la pelle secca. Stare seduti in aria riciclata, non bere abbastanza acqua e non seguire la solita routine può portare a pelle secca e screpolata. Dai alla tua carnagione una spinta di idratazione con una sessione di mascheramento in transito. Puoi afferrare una maschera in fogli e schiaffeggiarla durante il tuo viaggio, oppure seguire il brillante trucco mini-mascheramento di Sarah: spruzza una nebbia idratante come la foschia ultra-fine di Anguria su baglioli di cotone fino all'umidità, quindi posiziona su aree che richiedono ulteriore idratazione amore.

Uno dei migliori idratanti assoluti, l'acido ialuronico, è perfetto per i viaggi in quanto idrata e si assorbe rapidamente, quindi senza mani appiccicose o pelle grassa dopo l'applicazione. E non credere a quelle voci su come usare l'acido ialuronico sulla pelle lo fa seccare – questo è palesemente falso e totale assurdità.

Molte persone si ritrovano a scoppiare durante i loro viaggi grazie ai cambiamenti climatici, interruzioni della normale routine o semplicemente stress in generale. Assicurati che un trattamento esfoliante come la maschera per dormire a bagliore all'anguria sia nel tuo kit da strada per combattere ogni tipo di imperfezione. È ricco di alfa-idrossiacidi schiarenti per la pelle, oltre a acido ialuronico idratante ed estratto di anguria neutralizzante a radicali liberi.

Infine, la tua routine in volo non è completa senza SPF. Quando voli a 30.000 piedi, sei molto più vicino al sole rispetto a quando sei a terra, il che significa che c'è un grande rischio di danni da sole. Quindi, a meno che tu non sia su un volo notturno, assicurati di mettere un sano strato di crema solare su pre-decollo su viso, collo, petto e mani.

Ora sei pronto a partire per la strada senza stress e con la pelle che ha un bell'aspetto e non ti ribellerai quando arrivi a destinazione. Sentieri felici!



Vedi articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *